Assieme: Servizi e consulenze per l'associazionismo

Le Domande - Archivio

Vengo a voi ancora con una domanda: il presidente di una ONLUS può avere la stessa carica in una A.P.S. ?, se no, nessuna altra carica all'interno del consiglio. ? Nessun componente di un consiglio di una ONLUS può far parte di un consiglio APS ?. I rispettivi presidenti sia ONLUS e APS hanno responsabilità penali ?. Ringrazio e chiedo scusa per queste domande, io le ho poste in giro ma nessuno é stato in grado di rispondermi. saluto cordialmente Fortunato Stefani

Spett.Le Utente,
Il Presidente di una Onlus può certamente ricoprire la carica di un consigliere anche ricoprendo la carica di presidente di una associazione di Promozione Sociale oppure viceversa. Infatti ne il D.lgs 460/97 - Riordino disciplina tributaria degli enti non comm.li ne la L. 383/2000 – Disciplina delle associazioni di promozione sociale dispongono limitazioni in tal senso.

Per quanto riguarda le responsabilità, alla carica di presidente, sia nelle APS che nelle Onlus, è conferita la rappresentanza legale. Ciò vuol dire che in caso di cause legali/Amministrative è interpellato ha rappresentare l’associazione.

 

Per Concludere: Il Legislatore non ha previsto ne nel D.lgs 460/97 (Onlus) ne nella Legge 383/2000 (APS) non  ha previsto l’incompatibilità tra cariche fra le due tipologie di associazioni no profit. Per quanto riguarda la responsabilità, L'associazione, sia riconosciuta che non riconosciuta, ha  un rappresentante che agisce e sta in giudizio in nome e per conto dell'associazione e non degli associati (art. 36, II comma c.c. e art. 75 IV comma c.p.c.). Tale soggetto è (principalmente) il Presidente al quale è conferita la rappresentanza legale dell’associazione.

P.IVA: 01620670354 :: Privacy Policy di questo sito :: Powered by Medianet