Assieme: Servizi e consulenze per l'associazionismo

Le Domande - Associazioni Sportive dilettantistiche

Come associazione sportiva dilettantistica, abbiamo trovato una sponsorizzazione (contributo in denaro contante); il titolare dell'attività oggetto della sponsorizzazione ci ha però richiesto la fattura, per far comparire nella sua contabilità tale contributo, ed usufruire delle detrazioni in dichiarazione. Premesso che la nostra associazione ha solo codice fiscale (e non partita iva), è possibile rilasciare una ricevuta al posto della fattura per comprovare tale contributo, ed utilizzare la stessa ai fini fiscali (in contabilità e in dichiarazione)? Grazie

 

Spett.le Utente
Il legislatore considera l’attività di sponsorizzazione un di quelle definite sempre commerciali. Per svolgere tale attività l’associazione necessita quindi di aprire una propria partita IVA per poi emettere la fattura della sponsorizzazione e permettere così al soggetto erogante di poter scarica costo ed IVA per la propria attività.
Non è possibile svolgere tale attività solo con il codice fiscale poiché non è considerata una posizione attiva per il fisco.

Per Concludere: le associazioni per svolgere l’attività di sponsorizzazione (e quindi incassare il contributo che lo sponsor elargisce) devono aprire una propria partita IVA ed emettere fattura o ricevuta fiscale.

P.IVA: 01620670354 :: Privacy Policy di questo sito :: Powered by Medianet