Assieme: Servizi e consulenze per l'associazionismo

Le Domande - Fiscale

gent.consulente, il 19/08/06 abbiamo costituito una associazione sportiva dilettantistica chiamandola A.s.d. Nettuno calcio a 5 (registrazione all'agenzia dell'entrate e p.i.). NEL RISPETTO DEL COMMA 17 DELL'ART.90 DELLA FINANZIARIA ABBIAMO INSERITO NELLA RAG. SOCIALE LA DICITURA "CALCIO A 5", PER RIENTRARE NELL'AMBITO DELLA 398/91. Al momento della costituzione eravamo già affiliati alla figc come as nettuno. Al momento dell'iscrizione ci hanno detto che siccome fino ad allora l' associazione affiliata era l'a.s. nettuno dovevamo chiedere con apposita domanda di modificare la rag.sociale in a.s.d. (faccendo quindi aggiungere dilettantistica). il problema sorto è che la figc non accettava il cambio da a.s. nettuno ad a.s.d. nettuno calcio a 5 (associazione da noi registrata all'agenzia dell'entrate) e non ci permetteva di iscrivere al campionato una nuova squadra. essendo il mio timore che cambiando denominazione all'ufficio dell'entrate in asd nettuno senza calcio a 5 perdessimo il diritto di rientrare nell'ambito della 398/91 mi sono informato e mi hanno detto che basta la dicitura dilettantistica per rientrare nell'ambito della 398/91. conseguentemente abbiamo convocato un'assemblea straordinaria e abbiamo deliberato per la modifica togliendo caclio a 5 dalla ragione sociale e registrando il verbale all'agenzia dell'entrate. Ora vorrei sapere se la mancanza della dicitura calcio a 5 mi potrebbe comportare la perdita dei benefici previsti dalla 398/91. Grazie mille

 

Spett.le Utente,
Il legislatore ha previsto per quasi la totalità degli enti non commerciali la possibilità di svolgere la propria attività optando per un regime agevolato denominato ex L. 398/91. Tale opzione può essere esercitata da:

  • Associazioni sportive dilettantistiche
  • Pro-loco
  • Associazioni di promozione sociale
  • Enti non commerciali generici

Per quanto riguarda nello specifico le associazioni sportive dilettantistiche, per poter usufruire di tale agevolazione devono sottostare alle clausole previste dall’art. 90 comma 17 e 18 della 289/2002. In sintesi all’interno del proprio statuto associativo devono prevedere alcune clausole obbligatorie, fra cui la dicitura sportivo dilettantistica all’interno della denominazione sociale. Tali vincoli riguardano lo status di associazione sportiva dilettantistica e di conseguenza l’opportunità di usufruire dell’agevolazione ex. L. 398/91.

Per Concludere: Per usufruire dell’opzione 398/91, nel vostro caso, l’associazione deve contenere nello statuto le clausole definite dal comma 18 dell’art. 90 della L. 289/2002, fra cui si ricorda l’inserimento della dicitura sportiva dilettantistica nella ragione sociale. Per tanto la mancanza della dicitura calcio 5 non preclude la possibilità di optare per il regime agevolato ex L. 398/91 a patto che l’associazione si sia uniformata a quanto citato precedentemente.

P.IVA: 01620670354 :: Privacy Policy di questo sito :: Powered by Medianet