Assieme: Servizi e consulenze per l'associazionismo

Le Domande - Associazioni Sportive dilettantistiche

gent. consulente, siamo un'a.s.d. vorrei sapere se ci sono strumenti alternativi al conto corrente per dare evidenza delle operazioni di importo > alle 516 €. inoltre vorrei sapere se è possibile rimborsare importi anticipati da soci per l'associazione. nel nostro caso il presidente dovrebbe anticipare un importo di € 1700,00 per una spesa dell'associazione. Grazie mille!

 

Spett.le Utente,
Le associazioni possono pagare in contanti fino a un tetto massimo di € 516,00. oltre tale cifra, un milione delle vecchie lire, le associazioni sono tenute ad utilizzare strumenti finanziari rintracciabili, come il conto corrente, il conto postale etc…
Per quanto riguarda invece i rimborsi, gli enti non commerciali possono rimborsare senza alcun problema le spese sostenute da soci per conto dell’associazione. Chiaramente deve esistere una pezza giustificativa valevole intestata all’associazione che certifichi il costo sostenuto dalla stessa.

Per Concludere: le associazioni possono pagare in contanti fino ad un tetto massimo di € 516,00. Oltre sono obbligate ad utilizzare strumenti finanziari rintracciabili (come ad es. il conto corrente). Posso rimborsare tranquillamente ai soci le spese anticipate dagli stessi per l’associazione a patto che il giustificativo sia intestato all’associazione stessa.

P.IVA: 01620670354 :: Privacy Policy di questo sito :: Powered by Medianet